Nomination per evanTV

Nomination per evanTV

E’ interessante che una realtà tematica come evanTV sia stata scovata e segnalata in un contest nazionale che si assume l’onere di selezionare le migliori micro web tv nazionali:
Si tratta del Teletopi – best micro web tv, concorso ideato e organizzato da Altratv.tv, in collaborazione con Sole24Ore-Nòva24, con la partecipazione di TheBlogTV, Odeon, Lastampa.it, C6, YouTube, Università IULM e Movi&Co.

“Teletopi”, un nome apparentemente bizzarro che, parafrasando il più noto premio televisivo dei “Telegatti”, prende come riferimento l’animale simbolo (topo=mouse) della computer-generation.

Ed eccola qui evanTV, inserita in nomination nella categoria “Community”:
www.teletopi.tv/pages/nomination.html

E’ interessante perchè generalmente balzano agli onori della cronaca quelle situazioni che destano scalpore, che fanno rumore o, come si usa dire, “fanno notizia”: di certo non dovrebbe essere il caso di una realtà che propone esclusivamente tematiche cristiane!

Basti vedere lo share di programmi come Protestantesimo o vedere in quale razza di fascia oraria viene proposto…
Lo so, lo so, quella è la tv tradizionale e generalista: si dice che nel web le cose funzionino altrimenti e questa nomination pare esserne la dimostrazione.

Aldilà della competizione, fa piacere notare che il web si sia accorto di qualcosa di fronte alla quale i media tradizionali hanno deliberatamente (e premeditatamente) chiuso gli occhi: i numeri di evanTV dimostrano che c’è interesse verso una fede non bigotta, verso i principi cristiani.
La ricerca spirituale è un fenomeno dirompente nel web, certamente (e purtroppo) non ai livelli della ricerca di sesso e pornografia, ma è comunque un dato di fatto certificato dalle Zeitgeist di Google degli ultimi 3 anni e, nel suo piccolo, dalle statistiche di evanTV: 40.000 video visti in meno di un mese non sono un dato trascurabile soprattutto se si pensa che non si tratta di spot da 2 minuti ma di interventi che variano dai 20 ai 50 minuti!

Quindi questa nomination fa piacere e dimostra che la strada del web non è solo percorribile ma anche appropriata per proporre il messaggio di Gesù Cristo ed i principi della fede cristiana.

A questo punto non resta che andare a guardare lo spot di circa 2 min proposto per evanTV e inserire i propri commenti: non vogliamo influenzare la giuria ma, semplicemente, dimostrare ancora una volta che la rete ha bisogno di questi contenuti e che le persone che la popolano, quando hanno la possibilità di scegliere… scelgono di guardare.

Link:
Video in nomination
Canale Youtube con i video delle web tv in nomination

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *